Home > Mente Digitale > Articoli più popolari

La Peste

Conosciamo meglio questo flagello spaziando fra scienza, storia, società, curiosità, letteratura, pittura e cinema.

Esperimento Carcerario di Stanford

Molti di voi avranno visto il film “The Experiment” ma non tutti sanno che è stato tratto da un esperimento realmente condotto nel 1971 e che la ricerca fu sospesa dopo appena 6 giorni ed ha coinvolto i parenti dei soggetti, avvocati, polizia e addirittura un prete.

Storia degli origami

Cosa sono gli origami? Quando sono stati inventati, dove e perché? Come si sono diffusi in Occidente? Airbag, satelliti e psichiatria: utilizzi degli origami che (forse) non sapevi. La breve storia degli origami!

La tarantola

Appartengono all'ordine degli aracnidi e possono misurare fino a 30 centimetri di diametro, con le zanne lunghe fino a 3 cm, ma come funziona una tarantola? Diamo uno sguardo all'interno di questo prodigio della natura, aiutandoci con delle bellissime gif animate.

Ode all’hacker

Onore e gloria a voi indomiti guerrieri, a voi che cavalcate tastiere e non destrieri, a voi che giorno e notte combattete senza affanno il re della finestra, mentore di ogni inganno. O moderni Robin Hood, vi darà ragion la storia, ovunque adesso siate, a voi onore e gloria.

L’isola delle bambole [Foto]

Una rinomata meta turistica è “La Isla de la Muñecas” – un nome spagnolo che possiamo tradurre letteralmente in “L’isola delle bambole”. Questa località si trova in Messico e, leggendo il nome, ci si potrebbe aspettare di vedere un mondo meraviglioso popolato da orsetti che vomitano coriandoli e flatulenzano cuoricini, ma la realtà è esattamente opposta.

Tatuaggi giapponesi – Storia e simbologia

I tatuaggi, in Giapponese, (“irezumi” ireru inserire sumi inchiostro) o “horimono” (horu inscrivere mono qualcosa) nascono nel periodo Edo ed hanno come caratteristica principale, quella di ricoprire gran parte del corpo.Era una decorazione tipica di una parte della società giapponese, chiamata del “mondo fluttuante”, (“Ukiyo-e” corrente artistica sviluppatasi nel periodo Edo) che comprendeva giocatori d’azzardo, commercianti, pompieri ed in genere tutti coloro che svolgevano i lavori più gravosi, tra cui anche i “mafiosi”, che all’epoca non avevano un’accezione negativa, così come nei tempi moderni. Tale decorazione era utilizzata sia come segno di riconoscimento...