Mente Digitale

Monkey Island – Insult Swordfighting Game

 Tempo di Lettura: 2 minuti

Questo articolo è stato letto 1 1,130 volte

”Ehi, guarda laggiù”!

“Si si, lo so: c’è un scimmia a tre teste”.

Trovando ancora validissimo il progetto, riporto un vecchio articolo che pubblicai nel 2010.

Il gioco che più ricordo con affetto è il primo capitolo di “Monkey Island”, quindi immaginerete l’effetto che mi ha fatto vedere questa splendida perla. Ricordo che quando ero bambino ci misi circa sette mesi per finire il primo capitolo.

COSTANZA, PAZIENZA, APPRENDIMENTO.

Bene, veniamo al dunque: questo nerdomane, sviluppando in HTML+JavaScript, vi offre la possibilità di giocare nuovamente online i combattimenti a suon di insulti che ha sostenuto Guybrush Threepwood nel primo mitico episodio “pixellato” della saga.

All’inizio potrete scegliere fra tre diverse modalità di gioco (facile, medio e difficile) trovando il nostro amato protagonista seduto attorno al fuoco con due amici che gli chiedono di raccontargli una storia; quindi gli narra gli epici combattimenti che ha affrontato per diventare maestro di spada. Riuscirete a destreggiarvi ancora con il vocabolario tagliente dell’unico vero pirata?

Sinceramente ho trovato un po’ di difficoltà. I miei neuroni si rifiutano di ricordare decentemente tutti i botta e risposta. 😅

Nel caso siate sviluppatori qui trovate il pacchetto completo scaricabile con i sorgenti.

”Se tuo fratello ti assomiglia, meglio sposare un maiale”.

“Mi fai pensare che qualcuno l’abbia già fatto”.

È UNA NERDATA IMPERDIBILE!

Giocaci GRATIS online in italiano oppure in inglese

CONDIVIDI L’ARTICOLO CON I TUOI AMICI!

Condividi

William J

Ho aperto Mente Digitale nel 2006 e mi rappresenta in ogni sua trasformazione. Dirigo una web agency milanese, colleziono fumetti, seguo anime dai tempi dei vecchi robottoni e divoro serie tv in lingua originale. Su Lega Nerd sono autore di livello 36, con più di 300 articoli pubblicati. La frase che preferisco è: "La cultura è il nostro passaporto per il futuro. Il domani appartiene alle persone che si preparano oggi" - Malcom X

Lascia un commento