Internet non è solo un veicolo: è condivisione del sapere. La rete è innanzitutto un concetto filosofico

Harry Potter: le 5 (+1) fanfiction slash più belle di sempre

Trame solide, avvincenti, quasi tutte con una deriva da bollino rosso, siete avvisati!

Fanfiction: la perversione segreta di ogni fan che si rispetti.
Ma cos’è di preciso?

Una fanfiction, (abbreviato spesso in fanfic o fic) è un’opera scritta dai fan prendendo come spunto le storie o i personaggi di un’opera originale, letteraria, cinematografica, televisiva, o appartenente a un altro medium.

Può essere drammatica, d’avventura, romantica o horror, ma arriva nel punto esatto dove finisce il franchise ufficiale di una produzione e inizia quello realizzato dai fan. Nonostante ci siano molti pregiudizi in materia, queste opere del fandom sono più amate e seguite di quanto si possa pensare: oltre ad aggiungere tasselli all’universo narrativo amato, vengono cucite addosso ai personaggi amati e questo è impagabile.

Nello specifico, in questo articolo ho voluto selezionare quelle che secondo me, da lettrice e scrittrice di fic, sono le 5 fanfiction slash più belle dell’universo di Harry Potter.

Ma a questo punto, per i non addetti ai lavori, serve un’ulteriore precisazione. Cosa significa slash?

Slash è un sottogenere di fanfiction, focalizzato sulla rappresentazione di relazioni sessuali o romantiche tra due o più personaggi maschili (per il femminile si usa Femslash).
Questi personaggi non hanno quasi mai un esplicito rapporto di tipo amoroso nell’ambito della serie originale.

Dopo aver dato un’infarinatura anche ai novizi delle fanfic, partiamo con l’elenco che, ci tengo a precisare, non è una classifica, ed è puramente stilato seguendo gusti personali.

Un’ultima doverosa nota: sono storie dalle trame solide, avvincenti e che, se vivessimo in un mondo in cui non esiste il copyright, probabilmente avrebbero la forma di libri e sarebbero vendute sugli scaffali di ogni libreria, ma…. quasi tutte le storie hanno una deriva da bollino rosso, ovvero, sono pensate per un pubblico adulto. Siete avvisati!


Snape: The Home Fries Nazi

Scritta da pir8fancier e tradotta in italiano da Vilandra
Trovate la storia originale in inglese qui.

Trama

Nel periodo immediatamente successivo alla sconfitta di Voldemort ad opera di Harry, tutti i Mangiamorte hanno perso la loro magia.
Snape si è rifugiato negli Stati Uniti, dove è proprietario di una tavola calda molto particolare. Harry, in incognito, va a cercarlo come ultima spiaggia per risolvere un grosso problema.

Opinione

Questa storia è poesia pura. Un’autentica perla da cui sgorgano di tanto in tanto delle espressioni gergali e volgari che coronano una scrittura fluente e immediata. L’autrice è una che non ama perdersi in chiacchiere. Tutti i fan del genere dovrebbero leggere The Home Fries Nazi e i più coraggiosi, possono provare a leggerla in lingua originale, ma ricordatevi che c’è parecchio gergo.

Citazione

Non ci fu nessun “Accidenti, il mio cameriere ti ha quasi ucciso, pensi di riuscire a guidare?” “Sembri avere problemi a respirare. Hai bisogno di qualche minuto per riprenderti?” No. Era il solito Snape. “Ti si è lacerata un’arteria. Tsk. Tsk. Ferma quella emorragia infernale e falla finita.”

Leggi anche:  THE WOLF'S CALL - Recensione, Anteprima Stampa e intervista

Perderai la voce

Scritta da Acardia17

Trama

Nonostante le apparenze sembrino affermare il contrario, Draco ha salvato la vita di Harry e il destino del mondo magico con lui. Ma a caro prezzo. Trascinato in una dimensione mostruosa, ridotto in semi schiavitù dai demoni che la popolano, c’è solo un modo per riportarlo indietro: l’Ultimo Sigillo, quello del possesso.

Opinione

Una Drarry (Draco + Harry) lunga e delicata, in cui maledizioni e demoni sono intrecciati a doppio filo con le vite di Draco e Harry. L’autrice non ha fretta e si prende tutto il tempo per far avvicinare i due ragazzi, che si trovano legati da un sigillo di possessione che rende Draco lo schiavo di Harry. La cosa bella di questa storia è che nonostante questo rapporto di schiavitù, non c’è niente di scontato o banale: la scrittura procede con delicatezza e nessuna forzatura.

Citazione

Lo sguardo di Malfoy è la cosa più struggente che Harry abbia mai visto. I suoi occhi paiono scolpiti nel vetro e le ciglia sono così immobili da sembrare ragnatele sulle palpebre. E quei capelli… sono semplicemente spaventosi. Un rosso troppo violento su un viso così pallido da sembrare di carta velina.


All Our Secrets Laid Bare

Scritta da firethesound e tradotta in italiano da timelady
Trovate la storia originale in inglese qui.

Trama

Draco Malfoy è un Auror da sei anni, nel corso dei quali quattro dei suoi partner sono morti. Ed è a Harry Potter, in veste di suo nuovo compagno, che viene assegnato l’incarico di indagare su quelle morti.

Opinione

Harry Potter che lavora a stretto contatto con Draco Malfoy è quanto c’è di più divertente e sexy nell’intero creato, probabilmente. Brillante e spiritosa, All Our Secrets Laid Bare è praticamente una commedia che traghetta, con ironia ma senza mancare di sensibilità, verso la soluzione del mistero che avvolge Draco Malfoy.

Articoli correlati

Citazione

«Malfoy, forse la giudicherai una domanda stupida…» Harry si interruppe, combattuto tra il desiderio di sapere e quello di evitare una maledizione da parte di Malfoy.
(…) «Tu non, uhm, indossi davvero cappelli da donna, giusto?».
Per un istante, Malfoy lo fissò a bocca spalancata, poi il suo viso appuntito si contrasse in una smorfia familiare. «No, Potter, non indosso cappelli da donna. Non l’ho mai fatto, né ho alcun desiderio di farlo.» Sbuffò e rivolse a Harry uno sguardo seccato. «E avevi ragione, era una domanda stupida.»
«È che sembri conoscere molto bene quell’argomento» insistette Harry.
«Te l’ho detto» ribadì Malfoy, sempre più irritato. «Sospetto che la signora Dodson denunci tutte queste effrazioni soltanto perché si sente sola. Se poi io vengo spedito qui e lei ha voglia di parlare di cappelli…» Sospirò. «E allora perché no, cazzo. Parliamo di cappelli.»
«Hmm» disse Harry, e contrasse le labbra per celare un sorriso, poiché era sicuro di avere ragione su un punto. E cioè che la signora Dodson non fosse l’unica a sentirsi sola, e che lui non fosse l’unico ad averlo notato.

Leggi anche:  No Doom's Sky

Ad Maiora

Scritta da Summergreensea

Trama

Harry si distrae in classe, e ascolta confidenze che lo cambieranno drasticamente. La storia parte da dove l’odio cieco che si era protratto per anni finisce, frantumato all’improvviso contro gli spigoli di una verità assai diversa. Inizia, ossessiva, l’attrazione.

Opinione

Mi ero ripromessa di non inserire nell’elenco una storia in corso d’opera, ma Ad Maiora merita un’eccezione, senza contare che conosco Summergreensea e mi fido del fatto che la porterà a termine.
Ad Maiora parte in sordina, ma quello che inizialmente sembra solo un turbamento adolescenziale, si trasforma velocemente in una magnum opus della Snarry (Snape + Harry). Ad oggi conta quasi 100 capitoli, uno più intenso dell’altro, mai scontati e sempre intensi. Ho letto tante fanfiction da perderne il conto, ma di una cosa sono sicura: nessuno ha la capacità di sviscerare la personalità complessa di Severus Piton in ogni sfumatura, come quest’autrice. E Ad Maiora andrebbe letta anche solo per questo motivo.

Citazione

“Quella pura, assoluta meraviglia di sospingersi con lui su onde vellutate di piacere, traslucide scintille di gioia, il cuore gonfio di qualcosa di buono, un nodo inconfessabile in gola e sciocche parole romantiche aggrappate all’esile freno della dignità.”
“Harry trascorse la ricreazione affacciato al parapetto di pietra, riflettendo sul fatto grottesco che, mentre Snape lo chiamava Potter anche durante un orgasmo, Voldemort lo chiamava Harry anche mentre stava per ucciderlo.”


A long way to go (Una lunga strada da percorrere)

Scritta da Black Elleboro

Trama

La vita di Harry dopo aver sconfitto Voldemort non è quella che si aspettava: pieno di dubbi, dovrà percorrere una lunga strada per ritrovare la pace. La seconda grande battaglia della sua vita sarà per il cuore di Draco.
Draco e Harry infatti, decidono per motivi diversi di finire il loro ultimo anno a Durmstrang, che ha regole e abitudini ben diverse da Hogwarts. Questo cambiamento dà vita a situazioni che, fra incomprensioni, primi passi e caratteri diametralmente opposti, avvicinano i due ragazzi più di quanto chiunque penserebbe mai.

Leggi anche:  Google Tilt Brush - Recensione e impressioni personali dopo il test

Opinione

Seconda doverosa eccezione. Proprio per assicurarmi che la storia non verrà lasciata incompleta ho scritto all’autrice e – sebbene ci vorrà ancora qualche mese – la fic verrà terminata. Per ora avete 44 capitoli di originalità, sesso, ironia e sentimenti.
Il bello di A long way to go è che non lascia niente al caso e non si perde in inutili sentimentalismi. Harry e Draco sono reali, sono tangibili nelle loro emozioni ed esilaranti nei loro contrattempi. Un’altra cosa degna di nota è l’amore dell’autrice per la moda: si manifesta nel guardaroba di Draco che è assolutamente incompreso da Harry. Questo particolare è fonte di divertenti siparietti fra l’elegante Serpeverde e lo sconclusionato Grifondoro.

Citazione

“È un dannato furetto?”
(…)
“È un furetto.”
“Ma…Ma non può essere…” Il ragazzo guardava alternativamente Potter e il Patronus, che lentamente svaniva.
“Ma…Non si può cambiare?”
(…)
Draco si inumidì le labbra. “Lascia stare. Suppongo di dovermi accontentare.”
“Temo di sì.”
(…)
“Sono eleganti sinuosi e soffici, ma con denti incredibilmente affilati…”
Draco lo squadrò, gli occhi stretti a fessura. “Vai al diavolo.”


The Profile

scritto da Barbarella e tradotta in italiano da quita
Trovate la storia originale in inglese qui.

Trama

Questa è una storia completamente fuori dal comune. Pubblicata per la prima volta nel 2005, viene classificata come AU (alternative universe) in quanto scritta prima dell’uscita del settimo libro, con tutto quel che ne consegue. Inizia con una scena di Harry e Snape in una stazione di polizia… e a voi scoprire come va a finire.

Opinioni

Per farmi perdonare per aver inserito due storie in corso, aggiungo questa one shot divertente e dal ritmo incalzante. Non è certo perfetta, ma insolita e originale, piena di frasi che si ripetono in equilibrio fra ironia e malinconia.

Citazione

“Quand’è stata l’ultima volta che hai scopato?”

Avrei voluto segnalare anche altre storie, ma il mondo delle fanfic è strano, alle volte le autrici decidono di cancellare le loro opere, altre volte iniziano serie che non portano a termine, lasciando nel limbo centinaia di fan. Quindi per ora è tutto, magari in un secondo momento proporrò un altro elenco. E sperando di aver stuzzicato la vostra curiosità, vi auguro una buona lettura.

Ti è piaciuto l’articolo? CONDIVIDILO CON I TUOI AMICI!