Cosplayers in Italia – Sascia Cosplay

Da sempre ammiro il mondo dei cosplay per l’inventiva che c’è dietro ogni realizzazione e per la passione che i cosplayer mettono nell’interpretare il proprio ruolo. Per questo motivo ho deciso di dare un po’ di spazio a coloro che reputo veri e propri artisti, creando la rubrica Cosplayers in Italia. Il primo ospite è Sascia, e la sua somiglianza con Noctis Lucis Caelum di Final Fantasy XV è impressionante!
Anche te sei un cosplayer? Mandami le tue informazioni seguendo lo schema che trovi qui sotto e un link alle tue foto, pubblicherò volentieri una scheda a te dedicata.

Nome: Aleksandr

Cognome (facoltativo): Da Prato

Età: 22

Nickname: Sascia, che non è un vero e proprio nickname ma semplicemente il diminutivo del mio vero nome con il quale vengo chiamato sin da piccolo.

Città: Lido di Camaiore

Manga e Anime preferiti: Mi è sempre risultato difficile stilare una lista di cose preferite, ma penso che per quanto riguarda anime e manga siano gli stessi che mi hanno accompagnato durante l’infanzia e l’adoloscenza: Dragon Ball, Naruto, One Piece, Saint Seiya, Death Note e Neon Genesis Evangelion.

Manga e Anime che segui: Purtroppo da un po’ di tempo ho perso interesse in anime e manga ed è più facile che mi dedichi ai videogiochi, ma appena ne avrò l’;occasione mi piacerebbe rimettermi in pari con alcune opere lasciate indietro come One Piece e cominciarne altre come Dragon Ball Super.

Videogiochi preferiti: Come ho già detto non saprei stilare una vera e propria lista, ma sicuramente tra i miei preferiti ci sono i giochi delle saghe di Final Fantasy (in particolare IV, VI, VII, VIII), Kingdom Hearts, Pokémon, Metal Gear, Zelda e Resident Evil.

Videogiochi a cui stai giocando: Al momento devo ancora completare al 100% Final Fantasy XV per il quale provo sentimenti contrastanti e ho Kingdom Hearts 2.8 e World of Final Fantasy in lista d’attesa.

Generalmente, nonostante il mio lavoro sia quello di svilupparli, non gioco a giochi mobile, ma devo dire che da qualche mese a questa parte mi sono ritrovato a giocare quotidianamente a Kingdom Hearts Unchained χ.

I cosplay che hai portato: Nonostante abbia cominciato a fare cosplay nel 2009 non ne ho portati molti e la maggior parte di essi sono solo versioni diverse dello stesso personaggio. Questi sono: Sasuke Uchiha (versione Taka, scontro con Itachi, prima serie, copertina Capitolo 616, The Last di Kishimoto) da Naruto, Ciel Phantomhive da Kuroshitsuji, Sora (versione Halloween Town) da Kingdom Hearts II, Cloud Strife (versione originale e versione Yoshitaka Amano) da Final Fantasy VII, Squall Leonhart (versione Yoshitaka Amano) da Final Fantasy VIII, Noctis Lucis Caelum da Final Fantasy XV.

Il tuo cosplay preferito: Per un motivo o per l’altro sono legato a tutti i cosplay che ho portato, anche se a livello affettivo Sasuke Uchiha versione Taka è probabilmente quello a cui tengo di più essendo stato il primo e quello grazie al quale ho conosciuto la mia ragazza. Per quanto riguarda il lato puramente estetico penso che i miei preferiti siano quelli di Cloud Strife e Noctis Lucis Caelum.

Prossimi cosplay in programma: Riuscendo a realizzare pochi cosplay in un anno ed essendo quindi la maggior parte di essi molto vecchi, mi piacerebbe ricrearne alcuni da zero sfruttando le nuove conoscenze ed abilità acquisite. Dopo aver terminato Noctis il prossimo cosplay in programma è Cloud Strife versione Final Fantasy VII Remake che in un certo senso potrebbe far parte della categoria a cui mi riferivo prima. Per quanto riguarda progetti futuri ci sarebbero un sacco di cosplay che vorrei portare ma sicuramente quello che più mi alletta è Raiden di Metal Gear Solid 4.

Premi a manifestazioni e fiere dedicati: Essendo molto ansioso non amo particolarmente partecipare a gare cosplay, alla fine questo tipo di fiere sono per me come una specie di vacanza che non riuscirei a godermi pienamente se dovessi preoccuparmi di gareggiare.

Manifestazione a tema preferita: Nonostante la troppa dispersività e i soliti problemi di organizzazione la mia manifestazione preferita è sicuramente Lucca Comics and Games, è stata la prima fiera a cui ho partecipato e che mi ha introdotto nel mondo del cosplay. Oltretutto, abitando non troppo lontano, è l’unico evento al quale sono sicuro di riuscire a partecipare ogni anno.

Cosa rappresenta il cosplay per te: Il cosplay è per me qualcosa di più di un semplice passatempo, è un hobby che ne comprende tanti diversi e grazie al quale ho imparato un sacco di cose nuove e conosciuto tante persone che condividono le mie stesse passioni.

Se non fosse per il cosplay non avrei mai neanche provato a progettare e cucire vestiti o realizzare oggetti nei più svariati materiali, e soprattutto non avrei mai conosciuto persone speciali come la mia ragazza con la quale oltretutto faccio cosplay di coppia.

Altra cosa non meno importante è il fatto che mi stia aiutando a superare in qualche modo i miei problemi di ansia sociale e se proprio dovessi trovare un difetto direi che è quello di essere un’attività veramente troppo dispendiosa sia al livello di tempo che economico.

Galleria fotografica

Potrebbe piacerti anche Tutti gli articoli dell'autore

Commenti

Caricamento...